A Forlì, il Cinquecento in mostra ai Musei di San Domenico

Caravaggio ramarro
Ecco annunciata la prossima grande mostra dei Musei San Domenico di Forlì: s’intitola L’eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio e si svolgerà dal 10 febbraio al 17 giugno 2018.
Intento della mostra è quello di accendere i riflettori su un momento particolarmente intenso della storia dell’arte, che storicamente verrà inquadrato tra il sacco di Roma (1527) alla morte di Caravaggio (1610). “Ad essere protagonisti al San Domenico”, leggiamo nella presentazione, “saranno il dramma e il fascino di un secolo che vide convivere gli inquietanti spasimi di un superbo tramonto, quello del Rinascimento, e il procedere di un nuovo e luministico orizzonte, con grandi capolavori del Manierismo. L’istanza alla Chiesa di Roma di un maggiore rigore spirituale, se da un lato produceva una rinnovata difesa delle immagini sacre (soprattutto ad opera della ignaziana Compagnia di Gesù), dall’altro imponeva una diversa attenzione alla composizione e alla raffigurazione delle immagini, nonché a una ridefinizione dello spazio sacro e dei suoi ornamenti”.
Ecco gli artisti annunciati: l’ultimo Michelangelo, Caravaggio, Raffaello, Lorenzo Lotto, il Pontormo, il Rosso Fiorentino, e ancora Sebastiano del Piombo, il Correggio, il Bronzino, Giorgio Vasari, il Parmigianino, Daniele da Volterra, El Greco, i Carracci, Federico Barocci, il Veronese, Tiziano, Federico Zuccari, Pellegrino Tibaldi, il Cavalier d’Arpino, Giuseppe Valeriano, Scipione Pulzone, Guido Reni, Rubens. Il catalogo sarà edito da Silvana Editoriale.
Lo staff di Guidopolis con le sue Guide vi porterà in visita all’interno degli spazi allestiti.
A breve saranno pubblicate le date delle Visite Guidate in calendario. Per news e aggiornamenti seguite anche la pagina Facebook di Guidopolis:
Parallelamente alla mostra saranno disponibili anche percorsi in Romagna alla caccia dei luoghi in cui molti di questi artisti hanno lasciato il loro segno.
Sito web ufficiale: www.mostrefondazioneforli.it
In foto: Ragazzo morso dal ramarro, Michelangelo Merisi da Caravaggio, 1595-1596, olio su tela, ubicato a Firenze (Fondazione Longhi)