MOSTRA OTTOCENTO A FORLI’- DA HAYEZ A SEGANTINI

hayez foscari

I Musei di San Domenico a Forlì ospiteranno la prossima primavera la mostra “Ottocento” da Hayez a Segantini, tra Romanticismo e rinnovamento”, organizzata dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì si svolgerà dal 9 febbraio al 16 giugno 2019

Questa sarà la quattordicesima mostra organizzata presso i Musei e riguarderà la grande arte dell’Italia dell’Ottocento, tra l’ultima fase del Romanticismo e le sperimentazioni artistiche del nuovo secolo. Le opere di Hayez e Segantini rappresenteranno i confini simbolici tra classicismo e rinnovamento di questo periodo che anticipa la grande rivoluzione artistica del Futurismo, un’arte italiana legata indissolubilmente alla storia e alla cultura italiana del tempo. Tante, tantissime le opere presenti in mostra, non ci saranno solo i lavori di Hayez e Segantini, ma anche i capolavori di Ciseri, Previati, Cremona, Costa, Fattori, Cammarano e diversi altri pittori e scultori del grande Ottocento italiano. E si potranno osservare anche i raffinati tocchi della pittura di Pellizza da Volpedo con dipinti come la Fiumana che, afferma Brunelli, “contiamo di avere in mostra”.“

Organizza la tua visita guidata con Guidopolis!
Centinaia i gruppi che le guide storiche di Guidopolis hanno accompagnato in mostra ai Musei di San Domenico.
Se siete venuti con noi a visitare le mostre di Piero della Francesca, il Novecento, Adolfo Wildt, Liberty, Decò, l’Eterno e il Tempo vi aspettiamo!
Le nostre guide sono formate dai curatori della mostra provate e lasciatevi guidare!
Tariffe

Visite guidate per gruppi da 15 a 28 persone – 80 €

SPECIALE GUIDOPOLIS MOSTRA OTTOCENTO
PRENOTA LA TUA VISITA GUIDATA A 70 € ENTRO IL 31 DICEMBRE 2018

Ticket di ingresso compreso di radioguida – ancora in via di definizione ( 11-12 € a persona solitamente)
Durata visita guidata – 1 ora e 1/2
Punto di Incontro – Piazzale di fronte all’ ingresso dei Musei di San Domenico

Se volete già programmare una visita chiamateci o scrivete a guidopolis.turismo@gmail.com